QUALI SONO I MIGLIORI VIDEO SULL’ALLENAMENTO?E QUALI SONO I MIGLIORI LIBRI?

Era da qualche mese che stavo riflettendo su quali potessero  essere i migliori video che una persona potrebbe guardare  per migliorare il proprio allenamento (vorrei con il  tempo scrivere  un articolo su cos’è l’allenamento) e imparare qualcosa sul movimento.

In questi anni  ho visto video di tutti i tipi, tutti attori e protagonisti della storia, tutti con qualcosa da dire sull’allenamento. Sicuramente in mezzo a centinaia di video prodotti,  qualcosa di interessante  c’è, ho visto e ho trovato spunti. Ma tutto questo nasconde un problema. Noi tutti abbiamo un tempo limitato, non abbiamo la possibilità di ascoltare, leggere e vedere tutti i canali per poter dopo vari anni scoprire che la maggior parte dei consigli non possono essere applicati.  Allora in mezzo a questa giungla di informazioni come si fa a capire e ottimizzare il tempo che si ha a disposizione e non rischiare di dover passare ore a sentire tante “non soluzioni” per raggiungere il proprio obiettivo?

Quindi  come fare a capire quali video vedere? Ecco alcuni consigli utili:

  • E’ importante capire chi è il vostro attore ( personal trainer, allenatore… ) tramite un ricerca veloce su internet del curriculum o della biografia; se non esiste o non vi convince forse farete meglio a toglierlo dalla vostra lista, meglio sprecare 5 minuti che non sprecare ore ad ascoltare i suoi video.
  • Diffidate di chi ha per ogni cosa una scorciatoia, in molti casi anche lui può avere utilizzato scorciatoie non lecite per arrivare a quei risultati.
  • Diffidate di chi dice” ha fatto bene a me e quindi farà bene a tutti”.
  • Non sono il quantitativo di like e visualizzazioni che ci permette di valutare l’utilità di un video .

Visionate anche  video di persone che hanno poche visualizzazioni o like, forse sono coloro che dicono le cose per come stanno realmente; io personalmente seguo persone che hanno video con poche visualizzazioni , ma dicono cose importanti e mi chiedo come è possibile che le persone non li guardino. La risposta è che molte volte sono sommerse da tanta spazzatura digitale.

 

Questo non è solo un problema dei video, ma anche dei libri. Siamo sommersi dai libri, ( comunque sono sempre   pochi quelli  che leggono ), ma almeno una volta erano quelli i libri, non ci si poteva sbagliare, vi ricordate i classici che  insegnavano qualcosa sulla vita? Beh ci sono ancora, ma sepolti da tanta carta straccia. Ho  letto abbastanza e solo nell’ultimo periodo mi sono accorto quanto tempo ho sprecato a leggere spazzatura. Non fate anche voi questi errori, ma utilizzate il vostro tempo nel miglior modo possibile.

Se volete qualche suggerimenti  per  canali/video e titoli di  libri contattatemi alla mia mail gugliotta.valerio@fastwebnet.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *