PANCA 45 GRADI, SEI SICURO ?

Manubri o bilanciere ?

Si sognano  esercizi miracolosi con la panca a 45 gradi, per migliorare il proprio aspetto fisico, le proprie prestazioni sportive, ma se chiedo  come mettere una panca a 45, o creare un piano inclinato di 45 gradi  chi lo sa? Pochi, anzi pochissimi mi rispondono ed ecco perché ho deciso di fare un articolo con delle semplici regole di geometria di base .

Pensiamo ad un triangolo dove l’ipotenusa, in rosso, è il nostro schienale.

Quando possiamo dire di avere fissato correttamente una panca a 45 gradi?

Siamo sicuri di aver posizionato la panca a 45 gradi grazie a due accorgimenti :

l’angolo tra l’ipotetico cateto 1 in giallo e l’ipotetico cateto 2 colorato in verde deve essere di 90 gradi,

–  il cateto giallo deve essere di lunghezza uguale al cateto verde.

Quindi in geometria siamo davanti ad un triangolo rettangolo isoscele. Ora non vorrei domani mattina vedere nessuno di voi con un goniometro o metro in mano intenti a capire se avete fissato in maniera corretta la vostra panca, ma sicuramente ho potuto constatare che ancora ci sono molti  che hanno le idee confuse e un colpo d’occhio su questi due punti vi permetterà di non sbagliare. Quindi prima di cercare i benefici di questa inclinazione sarebbe meglio capire come si crea un piano inclinato di 45 gradi.